Game Design

Studi ed Articoli con eseguibili e codice sorgente

::cck::71::/cck::
::introtext::

Per creare una nuova animazione o una nuova posa da applicare a un personaggio già creato e già possessore di precedenti animazioni, come nel caso del progetto di una moto dove al personaggio del gioco deve essere aggiunta l'animazione e la posa per guidarla procedere come segue:

 

::/introtext::
::fulltext::

Importare in 3D studio il modello con lo scheletro del personaggio, e posizionarlo nella posa desiderata

Una volta posizionato il modello nella posa desiderata nascondere tutte le mesh tranne lo scheletro del modello del caracter come nella figura seguente

A questo punto, sia che si abbia solo un fotogramma di questa posa o tutta una sequenza di animazione che porta il personaggio da una posa "in piedi" a questa "seduta per la guida" occorre esportare solo l'animazione e lo scheletro per poterlo applicare (retargeting) allo stesso modello del gioco (o a qualsiasi altro modello che abbia lo stesso tipo di scheletro). Per farlo basta andare nel menu "esporta selezionati" e nel pannello FBX selezionare "animazioni" e "Bake Animazioni" come nella figura seguente

A questo punto andare in Unity e creare una sotto cartella nel proprio package del personaggio dove si sono salvate le altre animazioni del personaggio, per esempio chiamandola Drive

Trascinare quindi in questa cartella il file FBX esportato da 3dStudio Max

A questo punto cliccanso sull'asset posaPilota occorre impostare un avatar per far combaciare lo scheletro con quello del personaggio. Siccome abbiamo già l'avatar del personaggio selezioniamo copia avatar e scegliemo quello del personaggio su cui fare il retargeting dell'animazione

A questo punto già nella finestra di anteprima si può vedere il nostro personaggio nella posa di quello esportat, come vedere si tratta cmq di mesh differenti ma che hanno la stessa struttura standard dello scheletro

Assegnare un nome al clip di animazione, in questo caso di un solo fotogramma, in modo da poterlo successivamente assegnare a un animator

Nell' animator controller creare un nuovo stato di animazione, chiamato ad esempio GuidaMoto

E assegnargli come animazione quella appena creata "PosaGuidaMotoBipede"

 

on resta che creare una transizione da uno stato esempio IDLE a GuidaMoto e l'animazione potrà essere invocata da script settando la variabile "guidaMoto = true"

 

A Questo punto occorre passare allo scripting.

Vedremo nel prossimo post.

::/fulltext::

Write comment (0 Comments)

::cck::25::/cck::
::introtext::

L'applicazione presentata e utilizzabile in queste pagine è un prototipo ed uno studio preliminare di fruizione virtuale 3D di entità architettoniche immerse in un ambiente interattivo.

Consente quindi di navigare interattivamente in uno scenario 3D modellato al computer (in questo esempio ho combinato sia elementi non reali come la cattedrale che trovate in una zona periferica dello scenario, sia entità del mondo reale in quanto ricostruzioni fedeli mediante fotogrammetria di oggetti del mondo tangibile, come in questo caso alcuni archi dell'anfiteatro di Santa Maria e una stanza).

ISTRUZIONI RAPIDE:

Per muoveri nell'ambiente: usare la tastiera tasti frecce,

Per muovere la Visuale: muovere mouse

Per Correre: tasto SX mouse 

Per Volare: tasto F oppure Tasto V oppure tasto E

Per interaggire con oggetto: tasto DX del mouse su un oggetto e si ottengono informazioni in una finestra a comparsa. 

Nell'ambiente ho scritto dei teletrasporti che spostano istantanemanete in altre zone del piccolo scenario 3D

immagine esempio

::/introtext::
::fulltext::

Per usare la pre beta dell'esercizio di game design lancia on line il seguente link: AVVIA 3D

Lo scenario è dotato di alcuni "portali" o "teletrasposti" che permettono al player di raggiungere velocemente locazioni distanti.

Il player puo camminare e correre ma anche volare abilitando il tasto V oppure F 

 

Per usare i Teletrasporti dirigersi verlo il portale e attraversare l'immagine del luogo dove conducono.

Screenshot Applicazionescreenshot

 

Un secondo esempio, molto più leggero del precedente, nel quale viene provato l'asset che ho scritto per consentire ad un player di spostarsi da un punto ad un altro di un'ambiente molto vasto, è una sorta di teletrasporto ovvero un oggetto 3D dotato di codice che al contatto con il player si attiva e lo trasporta dal suo ingresso verso la sua uscita. Questo esempio per grafica e personaggio ha lo stile del Game, ma modellazioni differenti potrebbero integrarlo anche in scenari più "seriosi".

::/fulltext::

Write comment (0 Comments)

Pagina 1 di 2

© 2018 sito prototipale studio di GiuseppeGi